Dara Kristen Hayes, meglio conosciuta come Tigerlily, non ha più bisogno di presentazioni: la pupilla di Tiesto vanta una grande popolarità in Italia, accresciuta anche grazie ai suoi irriverenti video (ricordiamo “Buongiornissimo, Kaffeee?” o il balletto sulla Dark Polo Gang). Ma Tigerlily non è solo un fenomeno mediatico: la giovane dj australiana ha iniziato gli studi musicali a soli 4 anni ed ha ottenuto una laurea in Media & Comunicazione.
Insomma, un successo che sembrerebbe essere ben studiato e non composto solo da un insieme di episodi. Ma quanto a lungo continuerà la carriera da DJ della giovane e bella australiana? Questa è la nostra intervista esclusiva!

-Parlaci delle tue prossime releases: cosa possiamo aspettarci?
Ho alcune tracce in uscita di cui una in collaborazione con un dj australiano ed una produzione più “pop”, in uscita su Universal Music!

-Ti esibisci frequentemente in Italia: cosa ne pensi della scena EDM italiana? E quali DJs italiani segui?
La scena musicale italiana? La amo! E’ spettacolare: ogni club ha un’atmosfera unica, la gente è sempre così carica…amo suonare in Italia! Sul livello artistico seguo Marnik e Merk & Kremont: sono davvero in gamba!

-Quali sono i tuoi prossimi obiettivi?
Sinceramente sono soddisfatta di quanto ho ottenuto ed anzi: vorrei fare un passo indietro dal djing, sposarmi sul “lifestyle” con un focus sul Fitness. Mi piacerebbe fare Tv o Radio in Australia.

-Il miglior consiglio che ti è stato dato?
Se hai il controllo della tua mente sei inarrestabile. Fai meditazione, concentrati sul controllo della tua mente.

-Preferisci suonare in contesti club o festival?
I festival sono fantastici ma il club è un’esperienza più intima, più a contatto con la gente ed amo questa sensazione!

Ringraziamo Tigerlily per la disponibilità

ti potrebbero interessare

Tigerlily si allontana dal Djing? [Intervista esclusiva]