Uno dei produttori più giovani e promettenti della scena EDM mondiale, lui è Thottle, aka Robbie Bergin. Il 16 enne australiano, in questultimo anno, o giù di li’, ha avuto successo grazie alle sue produzioni e collabs non da poco: “Waiting” assieme ad Oliver Heldens, “Money Maker” e “Hit The Road Jack”, continuando con il podcast che ha lanciato, intitolato “Dirty Disco”. Ha già una fanbase di 100.000 fans su Facebook, e altrettanti followers su Soundcloud. Ultima chicca, la chiamata al Nameless Music Festival che si svolgerà agli inizi di Giugno!
Questa è la nostra intervista esclusiva!

  • Il timbro della tua musica unisce l’ house alla disco music: continuerai con il tuo stile, o seguirai la moda del momento?
    Sto sperimentando molto in questo momento. Non sono mai stato uno in cerca di popolarità seguendo le tendenze, ma sto ascoltando tutti i tipi di musica in modo che ispirino musica differente, la mia musica. Sicuramente molte melodie “disco”!
  • Quale preset di nexus usi nelle tue tracce?
    Io in realtà non ho usato Nexus in questi anni. Sto usando un sacco Kontakt ultimamente, e spesso do equilibrio con strumenti reali per mantenere un suono naturale. Uso ancora un sacco Sylenth, Serum e Massive.
  • Quali artisti hanno influenzato le tue due produzioni, “Money Maker” e “Hit The Road Jack”?
    Entrambe le tracce sono pesantemente influenzate dai suoni del passato e del presente.
    “Money Maker” risale all’ era della discoteca, e “Hit The Road Jack” richiama  Jazz e Swing. Quest’ ultima colpisce in maniera più pesante, caratterizzata da suoni bassi ispirati da ragazzi come Jauz e Drezo.
  • I tuoi fans in giro per l’ Italia, sono in visibilio per il tuo arrivo programmato al Nameless Music Festival. Cosa ti aspetti da questo festival e specialmente dal pubblico italiano?
    Sarà sorprendente! Non ho mai suonato in Italia prima d’ ora, e la reazione dopo l’ annuncio è stata bellissima!! Ho una bella sensazione verso gli italiani, sono folli! (In senso buono).
    Non vedo l’ ora anche di sentire Zedd suonare!
  • Cosa pensavi quando hai girato il video di “Money Maker”?
    ..Oh my god..
    Ringraziamo Throttle per la disponibilità!

ti potrebbero interessare

Throttle sotto i riflettori: ecco la nostra intervista esclusiva!