I grandi appassionati di EDM o più in generale i grandi amanti della Future House avranno sicuramente già sentito nominare il nome di Sagan, il popolare dj e producer ucraino diventato famoso negli ultimi anni grazie a grandi tracce come Happiness o Tell Me Why uscite sulla popolare etichetta HEXAGON (proprietà del famosissimo Don Diablo). Dopo vari eventi e lavori in studio, ha trovato un buco nella sua fitta agenda per rispondere ad alcune nostre domande: ecco a voi Sagan, la nostra intervista!

-Nel primo Generation Hex di casa Hexagon ti sei fatto notare con “Boomers”, traccia complessa e caratterizzata da potentissimi Bass Sounds. Con “Banzai” invece, presente nell’ultimo episodio di Generation Hex, hai scelto vocal e melodie che richiamano con più forza il timbro Hexagon: cosa ti ha spinto a cambiare lo stile delle tracce in modo così marcato?
Cerco sempre di creare nuovi suoni per le mie tracce! E’ anche vero che la prima traccia Boomers con il suo stile particolare è stata una bomba e che messa a confronto con Banzai può avere grande differenze, ma come ho detto voglio lavorare sempre su roba nuova tenendo sempre a mente il mio sound d’identità.

-Qual è stato il punto di svolta della tua carriera?
Il punto di svolta della mia carriera è stato di sicuro il mio remix di Imany – Don’t Be So Shy. Da questo remix ho avuto supporto da artisti come Tiesto, Oliver Heldens, Don Diablo e molti altri. Inoltre grazie a questo ho riscosso molto successo non solo in Ucraina, ma in tutto il mondo.

-Qual è la tua pià grande fonte di ispirazione?
Io trovo ispirazione un po’ in tutto, per lo più nella mia vita ordinaria ma anche nei miei fan.

-Cosa ti aspetti da questo anno?
Non posso sapere cosa mi riserverà il futuro, posso solo ammettere di aver passato molto tempo in studio a creare nuove melodie, suoni e ritmi. Il 2016 è stata la rampa di lancio per questo anno e spero che tutto questo lavoro riscuoti successo.

-Hai dei nuovi progetti al momento?
Di sicuro il mio nuovo radioshow, sarà ricco di novità, sorprese e numerose demo inviatemi da giovani talenti. (Invia anche la tua! info@saganmusic.com)

-Qual è il tuo rapporto con Don Diablo?
Don Diablo è stato davvero un grande sostegno per me, è lui che mi ha lanciato grazie alla sua label HEXAGON, ci siamo incontrati per la prima volta all’ADE e abbiamo parlato un sacco di musica e del futro… Il Don è davvero un uomo degno di rispetto da parte mia.

-Cosa puoi dirci sul futuro della HEXAGON?
Il futuro della HEXAGON dipenderà dal Don e da i suoi gusti. Certo ci saranno dei cambiamenti, nulla può restare uguale per sempre, no?

-Cosa pensi sul futuro della Future House?
La Future House sta facendo enormi progressi nel mondo della musica, sono sicuro che la sua fama crescerà ancora.

-Segui qualche artista italiano?
L’Italia è piena di talenti, per quanto mi riguarda io sono un grande fan di Nari & Milani, Daddys Groove, Merk & Kremont e Lush & Simon. Questi ragazzi sono davvero il top per me.

-Cosa pensi del nostro paese?
Ho sempre sognato di venire in Italia, ho sentito parlare molto bene di questo paese. Spero di venirci con il mio prossimo tour e di vedervi tutti!

-Hai qualche consiglio per i produttori di tutto il mondo?
Il mio consiglio è di passare tutto il tempo possibile in studio, di non copiare il lavoro degli altri e di impegnarsi molto, non esiste un metodo per avere successo, bisogna solo impegnarsi molto.

Ringraziamo Sagan per la disponibilità

ti potrebbero interessare

Sagan sotto i riflettori: ecco la nostra intervista!