Il dj/producer statunitense Getter, dopo aver pubblicato la sua nuova traccia, “Inhalant Abuse“, banger dalle sonorità trap, ha lanciato un’idea chiamata Shred Collective: si tratta di una label con cui l’artista intende identificarsi e portare avanti un progetto che guarda molto anche aldilà della musica, avendo anche infatti tutta l’intenzione di aprire un suo brand di abbigliamento e avviare uno stile di vita finalizzato a creare una nuova tendenza, oltre che naturalmente il fine di supportare gli artisti al suo interno. Il sito web shredcollective.com è già attivo e contiene diverse sezioni; oltre alla musica vi è una parte riservata ai video, agli eventi e al merchandising.

Con questa mossa, Getter si aggiunge alla lista dei djs che hanno deciso di aprire una propria label e cimentarsi anche in altre attività: Deadmau5, ma anche SkrillexZeds Dead sono solo alcuni degli artisti che hanno avuto questa intuizione prima di lui, ottenendo anche un grande successo. La speranza è che anche per l’eclettico producer dai capelli colorati le cose possano andare per il meglio.

 

ti potrebbero interessare

Getter apre un collettivo