Come ogni inizio di anno nuovo, vengono tirate le somme su chi nella scena EDM si sia confermato ulteriormente, su chi sia entrato nei cosiddetti “emergenti” e così via. A volte però ci dimentichiamo di chi è già presente nell’industria, anche con un nome molto forte, che però ha semplicemente…floppato alla grande. Ogni anno ci sono sempre più artisti, festival e canzoni sul mercato: il settore è sempre più saturo e più spietato. Quest’anno in particolare sono stati molti i djs che hanno subito le conseguenze dell’evoluzione del sound, sempre meno big room e sempre più pop. Noi ne abbiamo individuati 10 che, a nostro avviso, hanno subito un grosso calo in questo 2016. Diteci cosa ne pensate nei commenti e se condividete o meno la nostra selezione!

10) Blasterjaxx: del duo olandese eravamo abituati ad ascoltare veri e propri festival anthem ma l’abbandono dei live da parte di Idir e la scelta di continuare con la big room non gli ha reso certamente la vita facile. Risultato? Meno festival e diversi passi indietro nella TOP100.
9) Fedde Le Grand: un veterano della scena EDM che però ultimamente sta vivendo troppo di rendita. Sforna qualche hits Fedde!
8) Firebeatz: con Sir Duke si sono avvicinati al nuovo “trend” musicale ma serve qualcos’altro per lasciare il segno. Il successo di “Helicopter” è lontano.
7) Nervo: il duo australiano composto dalle gemelle Olivia e Mirian ha vissuto un 2016 molto opaco senza grandi release o colpi di scena. Speriamo che il 2017 ci nascondi qualche piacevole sorpresa!
6) Dubvision: la loro Progressive House è storica, tutti noi abbiamo ballato le loro hits. Ma in questo 2016? Nulla degno di nota.
5) Yellow Claw: non sono riusciti a regalarci nel 2016 hit esplosive ed i loro live sono diventati meno coinvolgenti da quando il loro MC, Bizzey, ha deciso per motivi personali di abbandonare il gruppo. Peccato!
4) VINAI: sono coloro che tengono alta la bandiera EDM italiana nella Dj Mag, ma nel 2016 non sono riusciti a creare delle vere e proprie hit come gli anni passati. Stand By Me (in collaborazione con gli Streex) seppur molto bella non è stata la hit che forse tutti, noi compresi, ci aspettavamo.
3) Dyro: uno dei pupilli di Hardwell, caratterizzato da un sound molto aggressivo, in questo 2016 è stato totalmente “innocuo”. Anche in questo caso, ci aspettiamo piacevoli sorprese nel 2017!
2) Makj: il dj canadese non riesce a lasciare il segno nella scena attuale EDM arrancando sia nelle produzioni di successo che nelle presenze sui principali Main Stages. Un peccato date le sue skill da DJ!
1) Dzeko & Torres: dalle hit su Musical Freedom ad un anno praticamente di inattività. Sarà stato anche lo scioglimento del duo (ora composto solo da Dzeko) ad aver sbilanciato gli equilibri? Vedremo come si comporterà nel 2017!

Concordate?

 

ti potrebbero interessare

I flop EDM del 2016